Esposizione tabella giochi proibiti

Buonasera. Un bar di recente apertura ci chiede se devono esporre la tabella dei giochi proibiti.
Al proprio interno però, ad oggi, mi dicono che non viene effettuato nessuno tipo di gioco. (Nè apparecchi per il gioco di cui all’art. 110 comma 6 e 7, nè carte, nè calciobalilla, etc…).
E’ comunque dovuta l’esposizione della tabella?

Mi è sorto il dubbio che dovrebbero comunque esporla, perché avendo presentato scia per somministrazione rientrerebbero in quanto previsto dall’art.110 comma 1 del TULPS:

in tutte le sale da biliardo o da gioco e negli altri esercizi, compresi i circoli privati, autorizzati alla pratica del gioco o all’installazione di apparecchi da gioco, è esposta in luogo visibile una tabella,

Grazie.

L’obbligo di esposizione sussiste laddove l’esercente organizzi direttamente ovvero permetta la pratica del gioco nei locali dell’esercizio. Nulla vieta che l’impresa si doti in autonomia della tabella al fine di esporla, anche solo richiedendola alla locale Questura.
In assenza della tabella, le eventuali sanzioni, anche plurime a seconda della specifica casistica, avrebbero luogo solo in presenza dell’attività di gioco.