Le graduatorie degli enti locali sono valide 2 o 3 anni? questo è il dilemma

Le graduatorie degli enti locali sono valide 2 o 3 anni? questo è il dilemma

image

1 Mi Piace

A favore dei 3 anni

Per i 2 anni

21/08/2020 - Le graduatorie dei concorsi degli enti locali sono valide per due anni — Segretari Comunali Vighenzi.

1 Mi Piace

Sardegna: 3 anni

1 Mi Piace

A favore dei 3 anni

scorrimento graduatoria fasano.pdf (161,3 KB)

1 Mi Piace

Grazie Dott. Chiarelli sempre tempestivo…ed esaustivo…

Salve Dott. Chiarelli,
quindi di fatto c’è discrezionalità dell’ente locale sul far durare 2 o 3 anni la graduatoria?

Discrezionalità non è una brutta parola anche se nel caso concreto il termine più adatto è AUTONOMIA nella definizione del DIES A QUO (termine dal quale partono i 2 o 3 anni).
Sì. Per gli enti locali la norma non è chiara nè sulla durata (2 o 3) nè sul termine di decorrenza quindi gli enti la disciplineranno nel proprio regolamento

1 Mi Piace

Buongiorno Dr. Chiarelli, sono idonea in una graduatoria della Provincia di Vicenza, cat. B1 esecutore amministrativo, graduatoria del 2/12/2021. Ero POS. 70 ma con svariati scorrimenti sono arrivati ormai alla pos. 48 quindi allo stato attiale sono pos. 22
Nel bando non era stata inserita la validità temporale.
Qualche meso fa invio pec all’ente e ricevo risposta dal funzionario, risposta che vi riporto:
“Gentile Manuela Siddi,
premesso che sul tema della validità temporale delle graduatorie negli enti locali c’è un contrasto giurisprudenziale, allo stato attuale, questa Amministrazione ritiene di preferire l’orientamento basato sull’art. 35, comma 5-ter, del D.Lgs. 165/2001, secondo cui tali graduatorie rimangono vigenti per un termine di due anni dalla data di approvazione.
Nel caso della graduatoria in oggetto, quindi, siccome questa è stata approvata il 2 dicembre 2021, essa scadrà in data 1° dicembre 2023.
Cordiali saluti”
La risposta mi sembra tendenziosa e poco convincente.
Dr. Chiarelli, mi preme però fare una premessa il termine di validità biennale non riguarda gli Enti Locali; se infatti la legge di Bilancio per l’anno 2020 interviene a modificare l’art.35, comma 5-ter, del TUPI ma non va ad intaccare la disciplina posta dall’art.91 comma 4 del TUEL che a tutt’oggi continua a far prevalere che: “Per gli enti locali le graduatorie concorsuali rimangono efficaci per un termine di tre anni dalla data di pubblicazione…”
Come posso far prevalere questo?
L’ente intende far scadere tale graduatoria il 1/12/23, tra meno di due mesi, mi consiglia di chiedere una consulenza legale e far scrivere una “letterina”?
Grazie mille,
Manuela Siddi